Il WEC Italia in collaborazione con Edison sono lieti di invitarLa al seminario “L’Energia tra digitalizzazione e tecnologia esponenziale” che si terrà il prossimo 19 marzo presso gli uffici Edison in via del Quirinale, 26.

La digitalizzazione e l’accelerazione dello sviluppo tecnologico stanno generando cambiamenti repentini nel settore energetico tra cui: la decentralizzazione della produzione, la contaminazione delle tecnologie ICT in tutte le filiere energy, l’abilitazione dei consumatori nella produzione e gestione dell’energia. L’elemento più dirompente e che allo stesso tempo fornisce le maggiori opportunità è costituito dalla crescente disponibilità di dati-informazioni, “materia prima” della quarta rivoluzione industriale. 

 

In tale quadro, si richiede alle aziende anche un’innovazione del capacity building guidata da nuove competenze e figure professionali che siano in grado di approcciare lo sviluppo del business e l’operatività di tutti i giorni con una nuova consapevolezza sui temi e i rischi/opportunità della transizione digitale del settore a cui si uniscono gli altri due fenomeni di fondo della de-carbonizzazione e decentralizzazione delle produzioni energetiche.

Sempre più aziende pongono al centro delle proprie strategie di sviluppo sostenibile il rafforzamento delle collaborazioni con il mondo Accademico, con i centri di ricerca internazionali, gli innovatori e le start-up più promettenti, promuovendo modelli di open power, open innovation e innovability. Queste collaborazioni rappresentano le fucine da cui si sviluppano già oggi soluzioni, modelli operativi e di business innovativi in grado di cogliere le opportunità offerte dall’accelerazione tecnologica, dai big data e delle piattaforme digitali nel settore energetico.   

Il seminario vuole offrire una panoramica sull’evoluzione delle strategie e delle soluzioni che a livello internazionale le aziende, gli innovatori e le start-up stanno sviluppando attraverso l’applicazione di tecnologie digitali e l’utilizzo dei big data. 

Ingresso libero, previa registrazione fino ad esaurimento posti.